Categorie
Blog

Cos’è la società di progetto-Special Purpose Entity

Una società di progetto, chiamata anche con il nome di Special Purpose Entity, è un’azienda giuridicamente separata che assorbe i rischi di un’altra impresa. Può anche essere concepita per la situazione inversa, una misura di protezione in cui le attività che detiene sono al sicuro, anche se la società originaria collegata a essa fallisce. Questa entità, oltre ad attività separate, detiene anche investitori ben distinti da quelli della società promotrice.

Come funziona una società di progetto

Il funzionamento di una Special Purpose Entity è relativamente semplice.  Finché vengono rispettati determinati criteri contabili, la società promotrice non è tenuta a registrare la società di progetto nei propri registri contabili. Questo accordo consente a una società di spostare attività e rischi non correlati dal suo bilancio. Le Special Purpose Entities hanno molti scopi legittimi, ma purtroppo possono anche essere abusate per far apparire una società meno rischiosa e più redditizia di quanto non sia in realtà.

Esempio di società di progetto (o Special Purpose Entities)

Mettiamo che un’azienda voglia cartolarizzare i propri crediti per ottenere un flusso di cassa più immediato. Per raggiungere questo scopo, vende i propri crediti a una società di progetto, che emette titoli basati sui flussi di cassa rappresentati dai crediti. Questi titoli sono considerati dagli investitori a basso rischio, in quanto i creditori dell’impresa iniziale non possono accedere ai crediti che sono adesso di proprietà della Special Purpose Entity.

Vantaggi delle Special Purpose Entities in un partenariato pubblico-privato

In un partenariato pubblico-privato, molti partner privati sono soliti richiedere una società di progetto come parte dell’accordo. Ciò è particolarmente vero per le iniziative ad alta intensità di capitale, come un progetto infrastrutturale. La società privata, in questo caso, potrebbe non voler assumere un’eccessiva esposizione finanziaria, per cui viene creata una Special Purpose Entity per assorbire alcuni dei rischi. Non esiste un ruolo operativo uniforme o una struttura legale per l’uso delle società di progetto in un partenariato pubblico-privato: i dettagli variano a seconda degli accordi tra i vari attori e tra le parti interessate al progetto. Tuttavia ogni società di progetto dev’essere creata in conformità con le regole legali e contabili della giurisdizione.

Società di progetto e rischi di insolvenza

La maggior parte dei progetti pubblici si basa sul sostegno di banche commerciali o altre istituzioni finanziarie. In genere, la società di progetto rappresenta l’ala finanziatrice e viene utilizzata per attrarre fondi da altri finanziatori o investitori. Questo accordo protegge l’agenzia governativa e tutte le parti finanziatrici dal rischio immediato di controparte. Nel caso di un finanziamento Pro Soluto, le uniche rivendicazioni valide del finanziatore sono limitate alle attività del progetto in caso di mancato completamento o di inadempienza, ovvero di mancato pagamento del prestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *